Libri
Aforismario

Aforismario

AA.VV. (a cura di Sandro Montalto)

Aforismario da gioco

Con una illustrazione di Tania Lorandi

Edizioni Joker, Novi Ligure 2010 (seconda edizione 2016)

Due mazzi di 54 carte ciascuno, in cofanetto, mm. 63x88

ISBN 978-88-7536-274-4    

Perché aforismario? Confezionato con una scatola di cartone recante una immagine di Tania Lorandi, il libro-oggetto è composto da due mazzi da 54 carte da gioco ciascuno, su ognuna delle quali è stampato un aforisma sul tema del gioco nelle sue varie interpretazioni e manifestazioni. Un mazzo ospita aforismi di autori celebri del passato e del presente, l’altro aforismi di autori di oggi scritti appositamente per questo progetto. Dunque chi possiede il libro-oggetto ha tra le mani l’equivalente di due pregevoli libretti a tema.  

Perché da gioco? L’idea è quella del gioco giocabile, della letteratura utilizzabile, del pensiero pratico e portatile. Il nostro desiderio è che il libro-oggetto sia tanto letto quanto usato per giochi di carte veri e propri (le carte hanno le dimensioni e i materiali regolamentari). Il recto di ogni carta ospita un aforisma, il logo della collana “Athanor” ed ovviamente i numeri e semi necessari per giocare. Il verso ospita il logo della rivista «Cortocircuito» sullo sfondo di giduglie (simbolo caro alla ‘Patafisica). La nostra idea è quella di un gioco che come ogni gioco deve essere giocato con la massima serietà, magari utilizzando un oggetto utile a compiere questa attività inutile. Le carte, appunto.  

Le Edizioni Joker ringraziano i collaboratori, chi ha voluto possedere una copia di questo libro-oggetto e chi ne farà un uso creativo e giocoso.