Libri
Beckett e Keaton: il comico e l'angoscia di esistere

Beckett e Keaton: il comico e l'angoscia di esistere

Sandro Montalto

Beckett e Keaton: il comico e l'angoscia di esistere

Presentazione di Paolo Bertinetti

Edizioni dell'Orso, Alessandria 2006

VIII-196 pagine

ISBN 88-7694-915-1  

(Quarta di copertina) L’unica opera cinematografica di Samuel Beckett, Film, è stata finora studiata quasi esclusivamente in rapporto alle caratteristiche del suo linguaggio. Il lavoro di Sandro Montalto costituisce invece un primo, originale, avvincente tentativo di mettere in rapporto il cortometraggio beckettiano con l’intera vicenda creativa dello scrittore irlandese. Ci troviamo di fronte non solo a uno studio puntuale ed esauriente dell’atteggiamento di Beckett nei confronti dei “nuovi” mezzi di comunicazione, oltre la parola; ma anche a un’indagine attenta della relazione possibile tra Film e alcune delle principali opere beckettiane, sia narrative, sia drammatiche. Un’esplorazione di grande interesse, che arricchisce significativamente la bibliografia critica italiana sull’opera di Beckett. (Paolo Bertinetti)